Il passato della Cascina

Cenni storici

In questo insediamento, sicuramente di origine medievale, è stato ritrovato alla fine del 800, un masso avello che viene oggi conservato presso la Cappelletta di San Carlo nel comune di Galbiate.

 La cascina Ghisolfa domina da un poggio a sud est della fascia collinare morenica che delimita la riva del lago di Annone (bacino di Oggiono).

Sotto il portico dell’edificio, in origine adibito a luogo di culto, Intorno alla metà del XX secolo il pittore Ennio Morlotti ha operato negli anni 1948-49 lo strappo di una composizione votiva, raffigurante la Vergine col Bambino tra due Santi. L’opera, attribuita a opera di scuola Leonardiana datata a cavallo fra il '400 e il '500, è ora collocata nella Chiesa della Vittoria di Lecco, sul lato destro del presbiterio.